Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Strada pericolosa, il Movimento 5 Stelle chiede interventi di messa in sicurezza

Piedimonte San Germano

Bande rumorose per rallentare la velocità, nuova segnaletica e specchi parabolici: queste le richieste del MeetUp di Piedimonte San Germano per risolvere il problema si cupezza in via Venezia.

Il Movimento 5 Stelle locale, facendosi portavoce dei residenti, vuole denunciare l’estrema pericolosità della curva di via Venezia sulla quale c'è bisogno di "adeguate misure e segnaletiche atte a rallentare la velocità degli autoveicoli, che mettono a repentaglio l’incolumità dei residenti".

Anche la recente installazione di due dossi sulla strada urbana, secondo il gruppo, non ha risolto il problema: "Si trovano in posizioni lontane e dalla funzionalità alquanto discutibile - spiegano - che niente hanno a che fare con questa situazione di pericolo che rimane invariata e costante a causa della curva che impedisce la normale visuale a chi dalle uscite condominiali si immette con l’autovettura sulla carreggiata, o a piedi per attraversare la strada. Per di più in questo tratto i veicoli transitano a una velocità sostenuta, assolutamente incompatibile secondo il Codice della Strada per una via urbana residenziale e rappresentando quindi un continuo pericolo". 

Interventi da fare il prima possibile.

"Varie volte si è sfiorata già la tragedia - continuano i grillini locali - e i cittadini in più occasioni hanno presentato invano al Comune di Piedimonte San Germano richieste di intervento per la messa in sicurezza. Trattandosi dell’incolumità dei nostri concittadini vogliamo anche augurarci che dal palazzo comunale non si ricorra alla solita e banale scusa della mancanza di fondi. Pertanto chiediamo e proponiamo a viva voce l’installazione di elementi indispensabili per la normale circolazione stradale ai fini della sicurezza dei cittadini: bande rumorose rallentatori di velocità sul piano stradale delimitante la curva; segnaletica verticale a monte e a valle del tratto in questione, con appositi cartelli indicanti il limite di velocità previsto a norma di legge e la scritta “Attenzione curva - rallentare”, attraversamento pedonale in prossimità del piazzale parcheggio; specchi parabolici da collocare nell’area per coprire tutta la visuale della curva".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400