Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Le distanze tra genitori e figli: il prete scende dal pulpito e ne parla

Cassino

Le differenze generazionali, il dialogo sempre più difficile tra genitori e figli, la necessità di dare il giusto peso alla tecnologia. Se ne è parlato in chiesa, a Sant'Antonio, durante la messa di ieri, dedicata alla Santa Famiglia di Nazareth. Erano oltre 200 le persone presenti, famiglie accorse per ricevere la benedizione. E il parroco, don Benedetto, ha deciso di scendere dal pulpito per un'omelia dialogata.

Al centro del discorso proprio il rapporto con i figli. Tante le domande arrivate dai fedeli, soprattutto relative a quella differenza generazionale che spesso crea distanze e incomprensioni. Altrettanto il sostegno del parroco per rendere il rapporto genitori-figli speciale e coinvolgente. Dall'ascolto al racconto degli episodi significativi della propria famiglia, sono stati alcuni dei consigli per rimettere al centro la persona, allontanando la continua tentazione di ricorrere a telefonini, tablet e televisione.

Al termine dell'omelia la benedizione di tutte le famiglie, numerosissime. Tanti i messaggi di ringraziamento arrivati dopo la "speciale" celebrazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400