Domenico Molendini, di 63 anni, è deceduto questa mattina nel terribile incidente che lo ha visto coinvolto sulla Superstrada Sora - Cassino all'altezza di Sant'Elia. Le dinamiche dello schianto sono ancora al vaglio della Polizia stradale, stando ad una prima ricostruzione, l'uomo, forse a causa dell'asfalto reso scivoloso dalla pioggia, ha improvvisamente perso il controllo dell'automobile, una Ford Puma, ed è andato fuoristrada. L'impatto è stato violentissimo, tanto che il sessantatreenne è morto sul colpo.

Sta ritornando regolare solo adesso intanto il traffico sul tratto della Superstrada, che è rimasto chiuso per diverse ore dopo l'incidente in entrambe le direzioni di marcia.

Molendini, residente a San Donato Valcomino, era uno stimato podologo, molto conosciuto a Cassino, dove aveva lo studio. 

- Foto Alberto Ceccon -