Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Rapina e botte a un anziano per 150 euro, due in manette grazie ai carabinieri

Roccasecca

Rapina a un anziano di Roccasecca, arrestati i due colpevoli. Avevano malmenato un uomo di 82 anni per 150 euro. 

A mettere le mani sui due malviventi sono stati i carabinieri della Stazione di Roccasecca, coordinati dal luogotenente Bottone, della Compagnia di Pontecorvo. In stretta collaborazione con i colleghi di Casoria. L'arresto è scattato in ottemperanza all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa il 30 maggio 2016 dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Cassino. In manette sono finite due persone: G.P, 28 anni e D.F.D. di 37 anni. Entrambi residenti in Afragola ed entrambi ritenuti responsabili di “concorso finalizzato alla rapina aggravata e lesioni personali aggravate” nei confronti di un anziano di 82 anni di Roccasecca.

La violenza

La violenza scattò il 29 dicembre scorso in Roccasecca Scalo. Secondo la ricostruzione dei militari gli indagati, entrambi venditori ambulanti, avevano contattato la vittima accanto alla abitazione e, dopo averle proposto l’acquisto di frutta e verdura, l’avevano improvvisamente spintonata, facendola cadere in terra per impossessarsi del suo portafogli contenente la  somma di 150 euro. I due malviventi erano poi immediatamente fuggiti sul proprio furgone, abbandonando a terra l’anziano trasportato al pronto soccorso di Cassino. L'attività investigativa dei militari, certosina ed accurata, ha permesso di mettere le mani sui due colpevoli. Ora in manette.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400