Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Elezioni e fibrillazioni: le immagini della giornata del voto

Cassino

La giornata elettorale volge al termine. Mancano poco meno di 120 minuti alla chiusura delle urne e subito dopo, a partire dalle 23, inizia la lunga maratona notturna che andrà avanti fino all'alba.

A Cassino tutto è filato liscio: la macchina organizzativa è stata impeccabile e anche gli uffici comunali, nonostante le lunghe code, ha fornito i certificati a chi ne era sprovvisto.

Come in ogni tornata che si rispetti, però, non sono mancati i momenti di fibrillazioni. I maggiori disagi si sono registrati al seggio 13 dove i supporter dei vari candidati hanno chiamato in causa addirittura le Forze dell'Ordine. Alcuni movimenti sospetti hanno infatti fatto scattare la segnalazione ai danni di un candidato ma, a dispetto di quanto trapelato nelle ore precedenti, non c'è stata alcuna formale denuncia e men che meno un arresto.

Sempre al seggio 13 di via Herold, ma anche in altri plessi scolastici, è giunto il prefetto Emilia Zarrilli e il questore Santarelli che hanno chiesto ai presidenti di seggio la massima celerità, ma anche e soprattutto la massima attenzione. Cinque anni fa, quando si votava anche di lunedì, furono circa 22.000 su 29.000 gli elettori che si recarono alle urne. Oggi, a due ore dalla chiusura, hanno votato già in 17.000. Alle ore 23 il dato definitivo. Poi inizia lo spoglio delle schede.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400