Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Comitato di strada: pienone per Mosillo

Cassino

Ancora pienone per Francesco Mosillo. Lunedì scorso il candidato ha inaugurato il nuovo comitato di strada in via Petrarca 5. Uno spazio luminoso e colorato, coerente con la promessa di Francesco di rendere Cassino una città esemplare. Con la speranza che possa finalmente uscire dal grigiume in cui si trova per diventare un meraviglioso ventaglio di colori, efficienza e funzionalità.
La differenza rispetto alle inaugurazioni degli altri candidati è stata la presenza davvero massiccia di ragazzi e ragazze. Questo a testimonianza che il presentimento di molti era giusto; Mosillo è riuscito a creare entusiasmo anche tra i giovani.
Fatto indubbiamente positivo, dato che di questi tempi i ragazzi sono sempre più sfiduciati e distanti dalla politica. D’altro canto Mosillo aveva ampiamente anticipato che parallelamente all’esperienza politica avrebbe puntato molto sulle competenze e la dinamicità dei più giovani.
Nel breve intervento prima di aprire le porte del comitato il candidato ha esternato tangibile stupore: "Sono sinceramente commosso dal vedere presenti in questa occasione, oltre i candidati della coalizione, le famiglie con cui ho avuto modo di parlare in questi giorni. Vedo anche tanti volti nuovi, curiosi, volti di ragazzi giovanissimi, madri e padri, e tante persone senza cravatta e scarpe lucide. Questo vuol dire che il messaggio del progetto Cassino Cambia Colore è stato accolto con successo: "Prima gli ultimi poi i primi". Mosillo così sottolinea ancora una volta la sua attenzione nei riguardi delle persone meno agiate, che pagano per l’indifferenza dell’attuale amministrazione.
Prima di entrare nella nuova sede, Mosillo conclude:
"Mi dicono che siamo circa duecento persone. Questo mi fa pensare che se riusciamo a fare questi numeri all’apertura del comitato, allora, come credevo, ci sono reali e concrete possibilità di cacciare fuori dal municipio l’oligarchia che da anni si spartisce il potere e nulla fa per Cassino".
All’apertura delle porte del comitato gli applausi si sono fatti assordanti ed il confronto è continuato in un clima di festa e serenità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400