Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Precipita dal balcone in centro, pronte le manette per il trentottenne

Cassino

Restano gravissime le condizioni dell'uomo volato giù dal balcone in via Po a Cassino questa mattina. 

In base alle primissime informazioni trapelate pochi minuti fa sembrerebbe che per l'uomo i carabinieri stiano decidendo per far scattare ai suoi polsi le manette. Sembrerebbe infatti che l'uomo sia caduto mentre tentava di fuggire dall'abitazione al primo piano dentro la quale si era introdotto forse per rubare. Ma all'affittuario dell'appartamento non era sfuggita la sua ombra.

Ne sarebbe nata, sempre in base ad una prima ricostruzione dei fatti, una vera e propria colluttazione. Poi il tentativo di fuga. Finita in tragedia. L'uomo, sembrerebbe un trentottenne di origini non italiane, potrebbe essere scivolato dall'albero su cui - con grande destrezza - si era arrampicato per penetrare nell'appartamento.

Ad accorgersi del suo corpo a terra, a pochi passi dall'Inps di Cassino, sarebbero state alcune guardie giurate che hanno lanciato nell'immediatezza l'allarme. L'uomo, con la testa sanguinante, è rimasto privo di sensi. Poi l'immediato arrivo del 118 che lo hanno curato e trasportato in ospedale dove resta piantonato dai carabinieri della Compagnia di Cassino.

Sul posto, per la ricostruzione dei fatti, i militari dell'Aliquota Radiomobile e in supporto anche la polizia. Indagini a tutto campo.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400