Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Luca "vince" la maratona di Roma a lui dedicata

Cervaro

Si è conclusa da poco l'eccezionale maratona di Roma dedicata a Luca, il bimbo speciale di Cervaro che ha corso accompagnato dal suo papà. Per coronare il suo sogno è stata realizzata una bicicletta-sedia a rotelle che potesse permettergli di correre per tutti e 42 i chilometri della gara. Così il suo desiderio si è avverato. Con il papà e i volontari al suo fianco anche Luca ha gareggiato, con un sorriso di incoraggiamento per tutti. 

La competizione che ha arruolato sportivi e appassionati da tutta Italia è stata organizzata da Genitin onlus, l'associazione dei Genitori per la Terapia Intensiva Neonatale che ha dedicato al piccolo guerriero di Cervaro la maratona di Roma di 42 km con il progetto dal titolo "I 42.195 passi di Luca per Genitin Onlus".  

Luca ha nove anni e mezzo, è nato a 34 settimane, nel gennaio del 2006. Al Policlinico Agostino Gemelli di Roma ha trascorso i suoi primi 3 mesi nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale. Dopo diversi interventi, è stato trasferito per un altro mese nel reparto di neurochirurgia infantile, per l’ultimo intervento alla testa.

Finalmente il giorno 11 Maggio 2006 torna a casa, nella sua cittadina ai confini con Cassino. Qui inizia un'altra battaglia, che combattono soprattutto i genitori. Lo curano, lo seguono, lo sottopongono a controlli e terapie. Ma soprattutto lo amano più di ogni altra cosa. E Luca fa progressi straordinari. Un vero "campione" che non perde mai il sorriso. "Luca si fa amare da tutti" ha raccontato la mamma Lorisa. E infatti anche ieri, alla maratona di Roma, c'erano decine e decine di cassinati pronti a sostenere questa splendida famiglia.

Poco fa, dopo 4 ore e 54 minuti di corsa, l'arrivo. Ben 42 chilometri di sport e solidarietà che hanno coronato un sogno, quello di Luca che ha voluto dire a tutti che i "passi" del cammino di ognuno si affrontano con grinta, forza d'animo e coraggio. E così si può arrivare lontano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400