Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

I Nomadi sulle orme dei romani di Aquinum

Castrocielo

«Sarebbe meraviglioso suonare qui».

Questo il primo pensiero del tastierista e leader dei Nomadi, Beppe Carletti, alla vista degli scavi archeologici della antica colonia romana di Aquinum. In visita a Castrocielo invitato dall’amico Americo Marinelli, fondatore della cover band “Son - Sulle orme dei Nomadi”, il tastierista emiliano domenica è rimasto meravigliato di fronte alla magnificenza dell’impianto termale, dell’edificio Absidato o il tempio di Diana e di quanta storia è nascosta a pochi metri sotto terra. Un viaggio nel tempo a ritroso di 2000 anni accompagnato dal sindaco Filippo Materiale e dal presidente del consiglio comunale, Graziano Cerasi, durante il quale al musicista emiliano è stata fatta visitare anche l’area museale della sede comunale con i reperti della Necropoli Occidentale di Aquinum come la sepoltura e lo scheletro risalente al V secolo a.C. e le scoperte durante le varie campagne di scavi come la testa di Ercole in marmo raffigurante una delle "sette fatiche". 

"Per valorizzare luoghi come questo la musica è un bel mezzo" ha affermato Beppe Carletti prendendo spunto dal concerto dei Pink Floyd a Pompei, facendo le dovute proporzioni. "Un concerto qui sarebbe una cosa meravigliosa, ma metterebbe a rischio tutte le meraviglie scoperte. La musica è capace di convogliare messaggi fantastici. In questo caso farebbe che oltre al Colosseo ci sono anche piccole realtà che vale la pena di conoscere". 

"Stiamo ottenendo risultati sempre più lusinghieri - ha commentato il sindaco Materiale - il sito archeologico riscuote sempre più l’interesse di un vasto pubblico, tanto è vero che abbiamo avuto il piacere di ospitare un personaggio del calibro di Beppe Carletti che è rimasto entusiasta delle bellezze che, nel corso degli anni, stiamo riportando alla luce. La cosa ci fa piacere e ci incoraggia a continuare su questa strada".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400