Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Il maltempo non si placa. Cassinate in emergenza tra nuovi disagi e paura

Cassinate

Nuovi disagi nel Cassinate dopo che il maltempo ha attaccato l'intero territorio per tutta la notte. Gli interventi dei vigili del fuoco di Cassino sono andati avanti fino al'alba per poi riprendere dopo il cambio turno con la stessa intensità. Oltre alle piante che si sono abbattute sulle strade, diversi i pali pericolanti che hanno messo a rischio i cittadini: uno a Piedimonte San Germano, dove a cadere sembrerebbe essere stato un traliccio dell'alta tensione. L'altro a Pontecorvo, nei pressi del frequentato centro commerciale dove i vigili stanno ancora operando.

Ma la situazione va peggiorando di minuto in minuto. Il report delle ultime richieste parla di una quercia abbattuta dal vento in un giardino a Piedimonte, un altro alberto caduto nelle vicinanze della scuola di via Aldo Moro, di via San Giovanni Battista e persino davanti al centro per disabili di via Kennedy. Non solo. Le forti folate di vento hanno strappato e fatto volare anche la recinzione di un cantiere in piazza Annunziata. Una pianta ha inoltre bloccato una strada secondaria che porta in contrada Fabbricata. Sorvegliato speciale il fiume Liri, che è sembrato visibilmente ingrossato. Massima attenzione di vigili del fuoco e protezione civile per le aree rurali, dove però insistono abitazioni e rifugi per animali. 

Nella serata di ieri le criticità maggiori si erano registrate nella zona di Aquino con una tettoia sradicata e scaraventata in strada in zona case Fiat dove, per fortuna, in quel momento non stava transitando nessuno. Per lo stesso motivo anche via Selvotta, ad Aquino, era stata chiusa al traffico con una grossa pianta a chiudere la circolazione stradale. Dell'accaduto se ne era interessato anche il sindaco di Aquino che ha invitato tutti i cittadini a non transitare in quella zona e se non necessario a non mettersi in viaggio, viste le abbondanti precipitazioni. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400