Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Fardelli brucia le tappe e presenta i simboli

Cassino

Ha anticipato tutti. Così come aveva fatto con la campagna d'ascolto in giro per la città, Marino Fardelli ha bruciato le tappe anche stavolta. E ha presentato i simboli di quattro liste. Ognuna avrà due coordinatori, personaggi importanti nel panorama cittadino e non solo, pronti ad aiutarlo a indossare la fascia tricolore. Ma soprattutto ha già i candidati che, con convinzione, hanno sottoscritto il loro impegno. Per la lista "Fardelli sindaco" a coordinare ci saranno Enzo Vittorelli e Francesco Tari; per "Obiettivo Cassino" coordineranno Giacinto Paolella e Antonella Abbatecola; "Crescere insieme" sarà guidata da Lino Perrone e Gianluca Grossi mentre "Insieme per Cassino" sarà coordinata da Franco Valente e Anna Scala. A presentarli giovedì sera, in una sede elettorale gremita, c’era proprio Fardelli.

Tanta l'emozione giovedì sera durante la presentazione dei simboli e dei coordinatori. Gremita la sede elettorale in piazza Labriola 51 che da settimane, ormai, è diventata il cuore pulsante della competizione. E a proposito di cuore è proprio quello a cui si rivolge l'impegno politico di Marino Fardelli. "C'è il cuore in questi simboli e in queste liste. Un cuore che batte per il bene della città. Un cuore che ambisce a conquistare altri cuori, quelli dei cittadini di Cassino", ha affermato un Fardelli emozionassimo e attorniato dai numerosi sostenitori.

Le liste, per ora sono quattro. Si tratta di gruppi "della prima ora", nati da quanti lo hanno seguito sin dal primo momento. Diversi sono ancora le compagini che la coalizione potrebbe aggregare. "In molti vogliono coinvolgersi": ha svelato Fardelli. Dunque, il numero è destinato a crescere. Ma con moderazione. L'obiettivo del consigliere regionale, candidato alla carica di sindaco, è quello di non "esagerare". Durante l'ultima campagna elettorale, infatti, chi presentò l'armata di 12 liste venne sconfitto. "Dobbiamo imparare dagli errori", chiosa Fardelli.

Foto Alberto Ceccon

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400