Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Latte e biscotti scaduti ai bisognosi. Monta la polemica

Cassino

Un’associazione di volontariato del territorio consegna un pacco di alimenti con dodici litri di latte scaduto. Vittima della “svista” una signora settantenne della città martire. «Mi è sembrata una cosa strana - racconta la malcapitata - perché essendo da sola, quando mi reco all’associazione (una volta al mese) mi danno al massimo due litri di latte. Così altre volte non ho fatto neanche caso alla data di scadenza. Oggi (ieri, ndr) - racconta la signora - mi sono state date ben 12 confezioni e allora mi venuto il dubbio e sono andata a controllare. E il latte era scaduto il 1° febbraio 2016».

Non solo. Oltre ai numerosi litri di latte - racconta sempre la settantenne - l’associazione gli ha consegnato anche dei pacchi di biscotti, la cui scadenza ricadeva nello stesso giorno della consegna, ovvero ieri. Così la signora, rammaricata per l’accaduto, si è sfogata: «Non capisco come vengano assegnati gli alimenti e con quali criteri per ogni singolo richiedente».

Poi rincara: «Il mio non è certamente un caso isolato. Conosco moltissime persone a cui, a volte, sono stati consegnati prodotti scaduti ma, probabilmente, non parlano per timore di non ricevere più nulla. Sempre a me - conclude la signora - già in passato è capitato che mi venissero consegnati alimenti scaduti che poi ho dovuto buttare o, nella migliore delle ipotesi, dare ai miei animali. Cosa sarebbe successo - domanda la signora - se avessi bevuto il latte? Chi avrebbe pagato per le conseguenze? Chi si occupa di questo settore così delicato dovrebbe fare molta attenzione. Soprattutto ci vorrebbe una maggiore sensibilità verso noi bisognosi, che invece spesso siamo inascoltati».

L’associazione interessata direttamente alla consegna potrebbe non essersi accorta del pacco scaduto in una giornata frenetica dedicata alla distribuzione di numerosissimi pacchi ai bisognosi. Una svista involontaria. Del resto sono molte le associazioni attive sul territorio che quotidianamente cercano di dare un aiuto ai meno fortunati. Senza risparmiarsi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400