Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Violenze sui disabili, tra le vittime anche un minore del Cassinate

Cassinate

Disabili psichici picchiati e segregati: arrestati 10 operatori di una clinica di Grottaferrata. Tra le vittime degli aguzzini della clinica anche un bambino del Cassinate.

 Schiaffi, percosse, cibo fatto ingerire a forza, umiliazioni di ogni tipo. E ancora urla, insulti e minacce gridate ai poveri malcapitati. Un vero e proprio campionario di orrori documentato dalle videocamere dei carabinieri del Nas nel Centro di riabilitazione per disabili di Grottaferrata 'Eugenio Litta', convenzionato con il Servizio sanitario regionale.

Sedici ragazzi, cinque dei quali sotto i 14 anni,  le vittime indifese e dieci operatori - sei donne e quattro uomini - gli aguzzini. Accusati a vario titolo di maltrattamenti pluriaggravati e di sequestro di persona, sono stati tutti arrestati: uno in carcere e nove ai domiciliari. Altri cinque sono stati sottoposti a indagine.

 La famiglia del piccolo ha riconosciuto il figlio nelle immagini divulgate dai telegiornali e si è subito rivolta ad uno studio legale della città martire. 

I genitori si sono affidati agli avvocati Alessandra Salera e Laura Russo per conoscere lo stato delle cose e procedere di conseguenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400