Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

La serrata dei commercianti fa morire la città. Restano chiusi il 90% dei negozi

Cassino

Il 90% dei commercianti ha aderito allo sciopero proclamato dalla Confesercenti. Tutte le attività del centro sono restate chiuse, e solo poche attività hanno alzato la saracinesca nelle zone più periferiche.

La città di Cassino ha dunque vissuto una domenica anomala: per i pochi che hanno deciso di trascorrere un pomeriggio tra le vie del centro è stato difficile anche prendere un caffè.

Soddisfatto dell'esito dello sciopero si dice Maurizio Coletta del Centro Commerciale Naturale San Benedetto e rappresentante della Confersercenti che mette sotto accusa alcuni assessori dell'amministrazione Petrarcone rei, secondo il rappresentante della categoria, di aver provocato danni economici con la chiusura del traffico a Capodanno,m di voler istituire l'isola pedonale permanente  e di aver deciso di spostare nuovamente il mercato da piazza Labriola.

Su posizioni più "attendiste" resta invece la Confcommercio che attende invece di avere prima un incontro con l'amministrazione comunale: un vertice per illustrare ai negozianti il piano del traffico è previsto per martedì. Ma la tensione è alle stelle, quindi non si escludono altre proteste.

foto Alberto Ceccon

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400