Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

L'Alberghiero è una splendida realtà, emozione all'inaugurazione

Paliano

Questa mattina è stato inaugurata ufficialmente la sede staccata di Paliano dell’istituto professionale e statale per i servizi enogastronomici e l’ospitalità alberghiera “Michelangelo Buonarroti” di Fiuggi.  Taglio del nastro alla presenza del prefetto, la dottoressa Emilia Zarrilli, del sindaco Domenico Alfieri, dell’assessore alle Politiche Scolastiche Eleonora Campoli, del presidente della Provincia  Antonio Pompeo, del dirigente scolastico Fabio Giona e del suo predecessore Patrizia Bottari, e di Pierino Malandrucco, vicario  del dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale, dell’on. Nazzareno Pilozzi. Dopo la scopertura della targa e del taglio del nastro a mani congiunte delle autorità, la benedizione da parte del vicario generale del Vescovo di Palestrina don Carmelo Salis. In questa giornata sono anche iniziate le lezioni per la classe prima dell’istituto che ospita 23 studenti provenienti dai diversi paesi limitrofi che hanno a disposizione aule ben allestite e laboratori di cucina e informatica pronti ad essere usati. Per concludere, l’adiacente ristorante Il Ritrovo ha offerto un ricco buffet, servito dai ragazzi delle classi della scuola di Fiuggi, fra cui, alcuni già diplomati, che hanno voluto essere presenti e occuparsi dell’accoglienza delle autorità. 

I Commenti 

L’assessore Campoli, visibilmente emozionata, ha dichiarato: «Questa scuola è un’ulteriore opportunità per il futuro dei nostri giovani e un bene per tutta la città. Un ringraziamento a Claudio e Michela, proprietari de “Il Ritrovo”, che oltretutto sono il segno tangibile di quello che l’istituto può offrire ai ragazzi, visto che hanno studiato qualche anno fa proprio nella scuola di Fiuggi. Inoltre, non a caso abbiamo deciso di esporre e far gustare in questa occasione i prodotti tipici locali e a marchio “Natura in Campo”, perché è nello spirito dell’istituto valorizzare il territorio e l’enogastronomia a chilometri zero. Sempre in quest’ottica l’amministrazione ha voluto anche iniziare la piantumazione di un orto botanico». «L'apertura della prima scuola superiore a Paliano – ha commentato il sindaco Alfieri - è un risultato importante: si tratta di un segnale di vicinanza e attenzione nei confronti dei tantissimi ragazzi che vivono a Paliano e nei comuni vicini. Inoltre, già da ora, la classe che ha iniziato questo anno scolastico, con la presenza anche di studenti diversamente abili e di minori stranieri non accompagnati, diventa un laboratorio di integrazione e inclusione, cui la scuola stessa e l’amministrazione cercherà di incrementare attraverso ulteriori mezzi e strumenti. Comunque, l’istituto potrà fornire a tutti gli iscritti, presenti e futuri, una preparazione tecnica e una maturità professionale indispensabili per l’inserimento in settori-chiave della nostra economia, cioè il turismo e l’enogastronomia, punti fermi su cui l’Amministrazione è impegnata da tempo per rilanciare le altre realtà produttive locali. Un augurio quindi a questi ragazzi e ai docenti per questo nuovo inizio».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400