Tremendo l'impatto per l'uomo che gestisce un bar lungo l'Anticolana a ridosso del casello autostradale dell'A1. A nulla sono valsi gli immediati soccorsi, purtroppo le gravi ferite riportate dal 39enne hanno determinato la sua morte poco dopo l'impatto con l'asfalto. La salma è stata trasferita poco fa presso la camera mortuaria. La notizia ha sconvolto i familiari di Luca che giunti sul posto una volta saputa la tragica notizia sono scoppiati in lacrime. Scene strazianti, di dolore terribile anche per gli amici e conoscenti. Ancora una volta Anagni piange una giovane vita spezzata lungo una delle arterie più pericolose del territorio nord. Saranno i rilievi a chiarire sulle cause e dinamica, resta la tragedia di una giovane vita spezzata.