Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Auditorium e nuova casa della cultura, sabato l'inaugurazione

Carpineto Romano

“La Casa della Cultura e del Sociale” di Carpineto Romano si inaugura sabato 09 aprile all’interno degli spazi dell’Auditorium. I lavori, molto complessi ed articolati, che in questi anni hanno interessato la struttura dell’Auditorium sono finalmente terminati, permettendo alla struttura di recuperare la sua centralità culturale e sociale per la quale era stato ideato e costruito.

Al suo interno trovano posto le attività culturali, musicali, teatrali, cinematografiche, convegnistiche ed espositive oltre ai nuovi spazi per la Biblioteca Comunale e il servizio Cultura e Sociale. Più di 20.000 volumi accessibili, uno spazio lettura per i bambini attrezzato anche per i piccolissimi, un’area per gli adolescenti, un’emeroteca, una multimediateca, postazioni internet, wi-fi e un’ampia area per lo studio e la consultazione dei testi. Sono presenti in modo particolare i servizi di “informa giovani”, accesso a scaffale aperto alla gran parte della documentazione su qualsiasi supporto; a reti e risorse informative esterne; a data base on line, servizi multimediali con la possibilità di visionare dvd, area destinata allo svolgimento di eventi culturali come dibattiti, convegni, seminari, eventi musicali, eventi teatrali e eventi espositivi. La “mission” della biblioteca si fonda quindi sulla cultura del servizio, partendo da un’idea di biblioteca sintetizzabile nel tentativo di far convivere armonicamente le funzioni più strettamente culturali rivolte agli studiosi, con le funzioni di promozione della biblioteca pubblica di base, rivolte ad un pubblico più ampio. “È nato così il nuovo "Polo Sociale"” ha dichiarato il sindaco, Matteo Battisti “che consentirà di essere ancora più vicini alle esigenze dei cittadini e del territorio. È intenzione del Comune mettere sempre al centro dell'attività amministrativa le persone e i bisogni della gente. Lo spostamento degli uffici dei Servizi sociali del Comune si sono resi necessari nell'ottica del miglioramento del servizio e del contenimento dei costi. La sede è situata infatti in un luogo più idoneo ad accogliere il pubblico e meno angusto per i dipendenti che ci lavorano”. Riunire in un'unica sede l'Ufficio Cultura e Politiche Sociali certamente consentirà agli operatori di essere più efficienti ed efficaci, poiché possono più facilmente comunicare e collaborare tra loro ed offrire molti servizi nel nuovo "Polo sociale". Le politiche sociali sono impegnate nella risoluzione di problematiche che riguardano i cittadini in stato di difficoltà o che esprimono particolari bisogni: anziani, minori, famiglie, disabili. Inoltre il Centro ospiterà i lavori dell'Istituto Culturale Leone XIII e dovrà diventare un punto di riferimento come Centro di Studi Sociali ricercando collaborazioni con istituti di formazione Universitaria. L'obiettivo, con l'utilizzo polivalente della sala, è quello di creare le premesse per favorire lo scambio intergenerazionale ed interculturale al fine di promuovere un utile azione di coesione sociale a vantaggio della nostra comunità e dell'intera area Lepina. “Finalmente la comunità di Carpineto ha la propria casa della cultura e del sociale” ha concluso il Sindaco Battisti “uno spazio per l’organizzazione di eventi musicali, teatrali e cinematografici. Tutte le potenzialità artistiche e culturali e sociali del nostro paese potranno avere finalmente uno spazio che gli permetterà di esprimersi. Sono sicuro che l’Auditorium diventerà un luogo di aggregazione e crescita per tutta la nostra comunità. Un ringraziamento agli uffici che hanno lavorato con professionalità e passione per raggiungere questo risultato. Questa inaugurazione conferma che questa Amministrazione investe in cultura e sociale. Questa struttura diventerà uno dei punti di riferimento per la nostra comunità”. All’inaugurazione, oltre al Sindaco Battisti, saranno presenti anche l’Assessore alle Politiche Sociali, Gioia Di Clemente, quello alle Politiche Culturali, Noemi Campagna, ed il Consigliere con delega ai Lavori Pubblici, Luca Nunzio Campagna.  L’inaugurazione avverrà alle ore 16.30, a seguire ci sarà un concerto di musica dell’Orchestra “Latina Philarmonica”, diretta dal Maestro Francesco Belli e lo spettacolo teatrale “Atti e Rifatti” a cura della Compagnia Orattori di Colleferro, promosso dall’Azione Cattolica di Carpineto Romano.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400