Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Armato col fucile a Termini: ma era un giocattolo per il figlio. L'uomo trovato a casa dei genitori

Anagni

È stato trovato nell'abitazione dei genitori ad Anagni l'uomo che ieri sera alla stazione Termini di Roma ha seminato il panico un fucile giocattolo. I carabinieri lo hanno rintracciato questa mattina intorno alle 9.30. Ha quarantaquattro anni e risiede a Roma. Agli uomini dell'Arma avrebbe dichiarato di aver comprato il fucile giocattolo per il figlio di otto anni e di non essersi reso conto di quanto aveva provocato. Le forze dell'ordine della provincia di Frosinone avevano setacciato tutto il territorio del nord della Ciociaria dopo che l'uomo era arrivato alla stazione di Anagni e dopo un breve viaggio in pullman diretto a Fiuggi, era sceso ad una fermata intermedia dell'Anticolana. Il bus su cui è salito l'uomo era stato fermato dalle forze dell'ordine e condotto in caserma per ascoltare i pendolari e il conducente. La segnalazione della presenza di una persona armata a Termini aveva creato, oltre al comprensibile panico dei viaggiatori, anche innumerevoli disagi, a seguito dell’evacuazione, durata mezzora, dei binari. Tanti anche i ciociari che si sono trovati a vivere terribili momenti. Polizia e carabinieri, armi in pugno, avevano invitato la gente a uscire e a non raggiungere i treni. I convogli in arrivo venivano bloccati. Tanti anche i messaggi sui social network e le testimonianze spontanee dei pendolari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400