Disagi, rabbia e caos davanti al palazzetto dello sport di Tecchiena, dove da questa mattina alle 8 circa trecento persone, tra bambini, genitori e insegnanti attendono l'apertura della struttura per la manifestazione natalizia, dal titolo "Natale e' pace", degli alunni della scuola primaria del secondo circolo di Veroli. Impossibilitati a organizzare la recita nel palazzetto di Veroli, non ancora a disposizione in attesa della fine dei lavori, era stata chiesta ospitalità alla palestra del comune di Alatri. L'appuntamento davanti ai cancelli era fissato dopo le 8 e l'inizio della manifestazione alle 9. Ma nessuno è andato ancora ad aprire e i bambini sono sui pullman, mentre i genitori fuori nel piazzale. Nei giorni scorsi tante famiglie avevano espresso già il loro malcontento per il fatto che i loro figli dovessero andare a bussare nei comuni limitrofi per avere una struttura adeguata dove poter fare la recita. Questa mattina oltre al danno la beffa.