Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Domenica 22 maggio a Tecchiena alle 20.30 la presentazione delle liste di Enrico Pavia

Alatri

“Libertà dai partiti. Libertà di governare nel solo interesse dei cittadini. Dietro di noi non si nascondono lobbies, gruppi di potere o consorterie. Noi non abbiamo firmato cambiali politiche, nemmeno siamo vincolati da obblighi o impegni riconducibili a contesti partitici. Dietro di noi, dietro le nostre facce, soltanto Alatri”.

Il candidato a sindaco Enrico Pavia rivendica la sua libertà di azione, la medesima che caratterizza ognuna delle cinque liste civiche che lo sostengono nella corsa elettorale. Questa sera, 22 maggio, in piazza, a Tecchiena, il candidato a sindaco e la sua compagine si presentano ai cittadini nel corso di un incontro popolare. “Saremo tra la gente – annuncia Pavia – per presentare il programma amministrativo, l’agenda delle cose da fare che abbiamo in mente per Alatri. Non il libro dei sogni, ma il piano delle attività necessarie a risollevare la città dall’inerzia in cui è stata ridotta da una politica che ha penalizzato il welfare, spento la cultura, mortificato le iniziative imprenditoriali private e ridimensionato l’operatività dell’amministrazione comunale, mai così poco incisiva”. “Non abbiamo capi, non abbiamo padroni, siamo cittadini liberi e come tali ci candidiamo a governare la nostra città. La libertà è il nostro primo punto di forza. Nessuno – aggiunge Alessia Marcoccia, candidata consigliere comunale di Patto per Alatri – potrà mai imporci qualcosa o condizionare la nostra attività amministrativa. Il bene che vogliamo tutelare è il futuro della nostra città. Questo è il messaggio che trasmetteremo ai cittadini che saranno con noi domenica sera a Tecchiena e nelle decine di incontri che terremo nei quartieri e nelle contrade”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400