Tutti vicini alla strage terroristica che ha colpito la Francia. Il Cassinate, dalla città martire ai comuni limitrofi, si stringe attorno ai cugini parigini.

Domenica sera il sindaco Petrarcone, grazie alla collaborazione degli studenti dell'Istituto Tecnico Industriale  di cassino, ha illuminato la facciata del comune di Cassino con i colori della bandiera francese.

Ma altre iniziative si sono tenute anche nei comuni del Cassinate. Tutti uniti, da destra a sinistra, senza distinzione alcuna anche a Pontecorvo, dove i cittadini sono scesi in piazza per una fiaccolata.

Intanto si susseguono le testimonianze dei ciociari scampati alla strage.

Ampio servizio sull'edizione di "Ciociaria Oggi" in edicola lunedì 16 novembre.