I treni sono tornati attivi dopo diverse ore. Una tragedia troppo grande ha sconvolto ieri pomeriggio, intorno alle 17.30, tante persone. Le tante che hanno visto il corpo di un giovane travolto e decapitato da un treno. Non è chiaro se Bryan De Santis, 21 anni (tra qualche settimana) di Fiuggi, questo il nome della vittima identificata poco dopo il dramma, sia scivolato, o sia stato colto da malore oppure abbia compiuto un gesto estremo. Dolore e sconcerto nella città termale dove il ragazzo viveva. Un dolore immenso per amici e familiari. Sull'accaduto indaga la Polfer.