Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Abitazione esplosa per una fuga di gas
E' morto il proprietario

Ceccano

Non ce l'ha fatta Domenico Spagnoli, 74 anni, rimasto ustionato cinque giorni fa dopo l'esplosione avvenuta nella sua abitazione in via Armando Diaz, nel centro storico di Ceccano. Le condizioni dell'uomo, ex bancario, erano apparse subito disperate. Aveva riportato diversi traumi e ustioni sull'80% del corpo, tant'è che i medici ne avevano predisposto il trasferimento nel centro grandi ustionati "Sant'Eugenio" di Roma, dove era ricoverato in rianimazione. Questa mattina, intorno alle 10, è deceduto. Sono tuttora in corso indagini per fare luce sull'accaduto, anche se la pista più accreditata è quella di una fuga di gas. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400