Un viaggio storico a bordo del treno a vapore. In centinaia ieri mattina sono saliti sulla locomotiva partita dalla stazione di Cassino e diretta a Civitella Roveto per vivere una domenica speciale, in un itinerario di 80 chilometri lungo la Roccasecca-Avezzano.
Un percorso tra natura e cultura che ha avuto lo scopo di valorizzare le vecchie linee ferroviarie, promosso dal comitato interregionale «Salviamo la ferrovia Avezzano-Roccasecca».
Diversi i comuni della Ciociaria che il treno ha attraversato, tra questi Piedimonte San Germano, Roccasecca, Colfelice (dove ad immortalare il passaggio sul ponte c'era Yari Abbondanza), Arce, Fontana Liri, Arpino, Isola Liri, e Sora, prima di toccare la terra abruzzese. Festoso ieri sera il rientro a Cassino: tutti i "pendolari speciali" erano particolarmente emozionati per aver vissuto un tour mozzafiato. Abbracci e selfie hanno concluso la giornata. Alle 19.30 la locomotiva ha di nuovo spento i motori.