Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Ombrellone e lettino intelligenti
Presentati alla fiera di Rimini

Boville Ernica

Dopo l’I Palma arriva l’I Bed, non solo l’ombrellone diventa tecnologico, anche il lettino. L’idea di Giuseppe Testa, giovane professionista di Boville Ernica, continua a riscuotere successo. Un successo riscontrato anche alla fiera internazionale Sun di Rimini, vetrina per eccellenza del mondo balneare. Il bovillense e il suo team hanno ricevuto i complimenti per il miglior prodotto innovativo del settore. Grande interesse dei più importanti resort italiani e internazionali. Durante l’evento è stato presentato l’I Bed, che sfrutta il sole per dare energia agli accessori di cui è corredato, carica cellulare, nebulizzatore, ventilazione dell’aria, materassino massaggiante con riscaldamento della fascia lombare, dispositivo porta tablet per poter vedere film, video o leggere un libro mentre ci si rilassa con un piacevole massaggio. L’I Palma, invece, è stata già presentata quest’estate, sulle spiagge da Francavilla al Mare a Pescara, da Terracina a Sperlonga, per citarne alcune. Richieste arrivate dal Canada, da Miami, dalla Germania e da alcune agenzie degli Emirati. L’ombrellone è in grado di fornire energia per ricaricare il tablet o il cellulare, tenere un frigorifero, una cassaforte chiusa. Tramite un tasto è possibile attivare anche l’sos per gli anziani, controllare eventuali allontanamenti dei bambini attraverso appositi braccialetti, interfacciarsi con altri dispositivi, misurare poi la forza del vento con un anemometro. Nel lido El Pareso, stabilimento balneare di Daniele Trusgnach, in Abruzzo, è nata l’idea di Giuseppe Testa. Mentre osservava il mare, sotto il solito ombrellone, il bovillense ha pensato a qualcosa di innovativo. Un qualcosa che potesse far viaggiare la mente e arrivare direttamente su un’isola, ma con tutti i comfort possibili, con tutte le comodità che se non si è in casa è impossibile avere. Ed ecco che ha creato l’I Palma e, poi, l’I Bed. Chissà cosa altro tirerà fuori dal cilindro... tecnologico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400