Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Arriva l'ombrellone intelligente
L'idea di un giovane professionista

Boville Ernica

Estate, sabbia, mare, sole, tintarella, ombrellone, lettini, sdraio.

A quanti verrebbe voglia di partire e andare in vacanza con tutti i comfort possibili, o restarsene semplicemente nel giardino della propria abitazione, davanti alla piscina, o perché no, “fuggire” direttamente su un’isola deserta, sdraiarsi sotto una palma, lontano da tutto e magari avere le stesse comodità che si hanno in casa: bevande fresche, possibilità di ricaricare il telefono, il tablet, controllare i bambini che fanno il bagno in acqua da lontano, avere la luce anche di notte, sotto l’ombrellone, organizzare aperitivi, cene, custodire oggetti importanti nella cassaforte mentre si passeggia sulla spiaggia. Il tutto direttamente sotto una palma “intelligente” con tanto di pannelli solari. No non è un sogno. È l’idea, messa prima nero su bianco, e poi realizzata e portata a termine, da Giuseppe Testa, professionista di Boville Ernica. A Francavilla al Mare, nel lido El Pareso, è approdato il prototipo. Proprio nello stabilimento balneare di Daniele Trusgnach in Abruzzo, è nata l’idea del giovane bovillense. Una tappa fissa durante le vacanze estive che ha portato il professionista ciociaro a pensare di fare qualcosa di innovativo. E che innovazione. È nata così l’I Palma. Una casa formato ombrellone con tutti i comfort. L’I Palma è stata studiata per uso privato o per strutture pubbliche, dallo stabilimento balneare alla piscina. Per aprirla o chiuderla basta una semplice applicazione dal cellulare o dal tablet. «L’idea è nata due anni fa - sottolinea Giuseppe Testa - quando ho pensato di realizzare qualcosa di innovativo. Ed ecco che è stata realizzata l’I-palma, in grado di fornire energia per ricaricare il tablet o il cellulare, tenere un frigorifero, una cassaforte chiusa. Ma non solo. Tramite un tasto è possibile attivare anche l’sos per gli anziani, controllare eventuali allontanamenti dei bambini attraverso appositi braccialetti, interfacciarsi con altri dispositivi, misurare poi la forza del vento con un anemometro». I Palma gestisce facilmente e in maniera motorizzata l’apertura e la chiusura della struttura che è appositamente studiata per resistere alle intemperie e, in particolare in caso di vento, la chiusura è attivata automaticamente da un anemometro di sicurezza. 

Intanto sabato prossimo l’I Palma è stata presentata anche a Pescara, in collaborazione con la Banca popolare del Frusinate e alla presenza di diverse cariche istituzionali e del presidente dell’associazione italiana dei balneatori. L’idea di Giuseppe Testa, titolare di un’impresa di carpenteria metallica, è piaciuta molto ai turisti che sabato hanno partecipato alla presentazione nel lido El Pareso. Anche la pagina Facebook è molto visitata dai tanti che sono rimasti affascinati davanti alle immagini e al video di presentazione dell’ombrellone super tecnologico, davvero intelligente. Una palma che tutti vorrebbero avere per trascorrere una vacanza Hi-tech.

Giuseppe Testa, intanto, si prepara per il Sun Rimini, dove in collaborazione con il sindacato italiano balneari, sarà tra gli ospiti d’onore della fiera internazionale.

Guarda il video

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400