Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Per San Lorenzo il miracolo raddoppia
Un'intera comunità in festa

Amaseno

Un evento straordinario per un anno straordinario. È dal 3 agosto che il sangue di San Lorenzo si è sciolto. Non era mai accaduto in passato che il “miracolo” avvenisse con così largo anticipo e il sangue rimanesse sciolto per così tanto tempo. Ogni sera del 9 agosto, per ricordare a tutti i fedeli il gesto del diacono Lorenzo, i suoi insegnamenti cristiani, il vescovo giunge in paese. Quest’anno, monsignor Ambrogio Spreafico  è stato accolto dal parroco Don Italo Cardarilli e dal sindaco Antonio Como nel neonato museo civico-dicesano, presso il castello medievale di Amaseno, dove sono e saranno custoditi i tesori delle tante Chiese del territorio.  Aperto in via straordinaria per l’occasione, è intitolato proprio a San Lorenzo. Dopo la messa celebrata dal vescovo, il sangue è rimasto esposto per tutta la notte del 9 e per l’intera giornata di oggi. A migliaia i fedeli l’hanno ammirata. Da domani, pian piano dovrebbe tornare a rapprendersi.

(Servizio nell'edizione di domani)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400