C'è grande attesa per le battute finali della 55esima edizione di Cantagiro, una delle più note e longeve manifestazioni musicali italiane che ha consacrato i successi di tanti big del panorama nazionale: da Adriano Celentano che nel maggio del 1962 vinse con "Stai lontana da me", a Peppino di Capri; da Gianni Morandi a Rita Pavone; e ancora Equipe 84, Nomadi, Pooh, Caterina Caselli, Little Tony, Domenico Modugno e Lucio Battisti.

Dopo mesi di casting, audizioni e selezioni che hanno attraversato l'Italia toccando circa 100 città, è giunto il momento di decretare il vincitore. Sarà lo storico Teatro Comunale di Fiuggi ad ospitare fino a sabato 7 ottobre semifinali nazionali, finale internazionale e finalissima del mitico concorso. Oggi, a poco più di mezzo secolo dalla vittoria del "molleggiato", un altro Celentano torna al Cantagiro: questa volta a salire sul prestigioso palcoscenico sarà Rosalinda, special guest di questa attesa edizione. Ma gli ospiti speciali non finiscono qui: parteciperanno anche Roberta Faccani, ex voce dei Matia Bazar, e Matteo Markus Bok, il giovanissimo cantautore italo-tedesco che, dopo essersi rivelato uno dei protagonisti più talentuosi del programma Italia's Got Talent con il brano È diventata Primavera, ha riscosso grande successo in Germania e in Austria. Per festeggiare la 55esima edizione, capitanata artisticamente da Danilo Amerio, è uscito "Il Cantagiro dal 1962 ad oggi", libro di Giulia Carla De Carlo e Jonny Triviani che narra la storia dello storico brand. Il concorso, inoltre, sbarcherà in diretta streaming e sui social con il nuovo format Cantagiro Chat, un programma di approfondimento condotto dalle giornaliste Giulia Carla De Carlo e Chiara Rai con la regia di Ivan Galea.

Cantagiro Chat verrà trasmesso domani e sabato 7 ottobre direttamente da Fiuggi, dopo il festival e sulla piattaforma YouTube del quotidiano L'Osservatore d'Italia. Tantissimi, ancora una volta, i concorrenti in gara: saranno oltre 400 tra interpreti, cantautori, rapper e band, tutti pronti a contendersi il titolo.

"Oltre a restituire valore alla musica dandole l'opportunità di trasmettere emozioni e regalare continuità a una manifestazione che è una pietra miliare nel panorama della musica leggera italiana, – ha spiegato Enzo De Carlo, Patron della manifestazione – l'idea del Cantagiro è quella di aiutare nuovi talenti a emergere attraverso una competizione allo stesso tempo garbata e caratterizzata da un altissimo livello qualitativo dei testi musicali e dei protagonisti".

Ancora una volta dunque la manifestazione regalerà performance emozionanti grazie a talenti straordinari. Appuntamenti imperdibili per gli amanti della grade musica italiana: momenti clou della kermesse domani e sabato 7 ottobre con la finalissima, condotta da Corrado Gentile, conduttore radiofonico di Rds, e da Giulia Carla De Carlo e decreterà la migliore voce di questa edizione.