Il grande Jazz in Sala della Ragione. Venerdì 30 giugno 2017, alle ore 17.00, nella Sala Gialla del Comune di Anagni si terrà una conferenza stampa per la presentazione del programma della rassegna culturale "Anagni Jazz Fest" organizzata da Comune di Anagni e Comitato Innocenziano. Saranno presenti il sindaco Fausto Bassetta e il presidente del Comitato Luca Pierron. L'avventura musicale di Luca Pierron, iniziò nel 2015, quando ottenne dal Comune la Sala della Ragione per ospitare alcuni musicisti suoi amici. In tale occasione, Pierron ebbe a dichiarare "Credo che il sogno segreto di ogni amante della musica jazz, sia quello di poter organizzare nella propria città un concerto del proprio beniamino". Il 18 febbraio dell'anno in corso, incoraggiato dal successo della sua "prima volta" e dalla disponibilità dell'amministrazione che con l'assessore Simona Pampanelli sta dando ampio spazio non solamente fisico alle iniziative di spessore, ci fu un ulteriore "assaggio" musicale, con l'anticipazione di quello che, ormai, è agli sgoccioli: la prima edizione di "Anagni Jazz Fest" previsto nel mese di luglio con il patrocinio del Comune: tre giorni intensi di concerti per gli appassionati del jazz. Il presidente del Comitato Innocenziano, Luca Pierron, non nasconde il suo sogno nel cassetto, quello di far diventare la rassegna un appuntamento fisso con gli appassionati del genere musicale nato in America ma ormai seguitissimo anche in Italia. Il vice sindaco ed assessore alla Cultura, Simona Pampanelli, garantisce che il Comune farà la sua parte.

Il programma della rassegna

Gli ospiti previsti nella rassegna che si svolgerà dal 14 al 16 luglio presso il palazzo comunale vedrà grandissimi artisti.

Il 14 ci sarà l'esibizione di "Mood 5" alle 18.30 e alle 21.15 "Luca Velotti Ensemble" con la partecipazione di Carla Poce.

Il 15 alle 18.30 alle 18.30 esibizione di "Radical Gypsy" e alle 21.15 "Eight For 'Trane" di Andrea Pace

Il 16 alle 18.30 il pomeriggio sarà dedicato al Maestro Gerardo Iacoucci con la collaborazione del Conservatorio "Licinio Refice di Frosinone" e a seguire "Gerardo Iacoucci Quartet". Infine alle 21.30 "Nicola Puglielli Trio"