Fin dalla seconda metà del XVI secolo l'Accademia è luogo di incontro, confronto e scambio, in cui si sono formati quasi tutti gli artisti più interessanti di questi ultimi secoli. Oggi l'Accademia è impegnata a sviluppare il potenziale creativo dei giovani allievi con corsi di livello universitario tesi a sollecitare la ricerca di espressioni artistiche contemporanee, in linea con gli strumenti usuali del sapere, ma attenta anche alle nuove tecnologie.

L'Accademia di Belle Arti di Frosinone, accanto ai quattro corsi istituzionali tradizionali di pittura, scultura, decorazione e scenografia, ha istituito i corsi di grafica, multimedia, fashion design e graphic design. Per ogni indirizzo sono attivi corsi di diploma accademico di primo livello triennali e corsi di diploma accademico di secondo livello biennali, caratterizzati dall'indispensabile rapporto tra operatività laboratoriale e ricerca teorica, che insieme esprimono la specificità di un sapere fondato sulla creatività artistica. L'Accademia di Frosinone si distingue per un'equilibrata proporzione numerica docenti/studenti, tale da consentire la fruizione dei laboratori e un rapporto didattico progettato per avviare percorsi individuali di formazione e crescita.

Ma chi sono i ragazzi che popolano palazzo Tiravanti? Vengono da tutta Italia, dall'Iran, dalla Cina, dalla Spagna. Abbiamo fatto un viaggio all'interno di quelle storiche stanze per incontrare gli studenti, per conoscere le loro ambizioni e i loro sogni...

Foto di Claudio Papetti
Video di Nicco McFly
GUARDA IL VIDEO