Festa per il teatro italiano, a Fiuggi premiati Milena Vukotic e Andrea Giordana, Gianfranco Cabiddu, Leda Lojodice e Silvano Spada. Ospite d'onore Giuliana Lojodice. Domani alle 21.30 al "Giardino Excelsior" di Fiuggi, di scena una serata dedicata al teatro, al cinema, alla musica e alla danza con la consegna del "Premio Fiuggi per lo Spettacolo-Europa alle Fonti".

L'ambito riconoscimento va a Milena Vukotic ed Andrea Giordana per il teatro, al regista Gianfranco Cabiddu per il cinema, a Leda Lojodice per la sua carriera di danzatrice, a Roberto Fia per la musica, a Silvano Spada per gli eventi e a Piergiorgio Pirrone per la fotografia. Ospite d'onore l'attrice Giuliana Lojodice.

La manifestazione, nata e voluta negli anni ‘90 da Pino Pelloni nell'ambito del Festival Internazionale FiuggiPlateaEuropa, viene riproposta oggi da Giovanna Napolitano per rilanciare mediaticamente l'immagine sofferente e un po' sbiadita della Fiuggi turistica e termale. La vetrina non gode di alcun finanziamento pubblico, ma dell'apporto della Fondazione Levi Pelloni, della Federalberghi di Fiuggi e dell'ausilio tecnico di MediEventi.

«In questi nostri desolati anni - ha detto Pino Pelloni – recuperare una doverosa attenzione nei riguardi del mondo della scena italiana è un dovere civile. Questo appuntamento proposto dalla Fondazione Levi Pelloni, servirà a far conoscere i personaggi e le proposte che artisti di fama collaudata e giovani pionieri della sperimentazione, offrono ad un pubblico che va recuperato nel segno della civiltà del nostro Paese».