Il 2 luglio il trombettista e compositore di fama internazionale Luca Aquino sbarca ad Arce per una tappa del suo "Jazz Bike Tour": il concerto si terrà sul tetto della cantina dell'Azienda Agricola Biodinamica Palazzo Tronconi. Il musicista beneventano sta infatti portando in giro nelle città italiane e straniere il suo ultimo lavoro, l'album "Petra", registrato nell'omonimo sito archeologico in Giordania.

La missione intrapresa con la registrazione ha ispirato Luca Aquino a dedicare le sue nuove composizioni all'Iraq, il Paese dove la campagna Unite4Heritage è stata lanciata nel 2015 a seguito dei feroci attacchi al patrimonio artistico. La nuova impresa prevede la registrazione di un album in uno dei sitii UNESCO iracheni e un bike Tour di 4000 km che, partendo dalla sua Benevento giunge fino ad Oslo, con la missione di diffondere il messaggio della campagna UNESCO a difesa del patrimonio mondiale dall'estremismo e dalla radicalizzazione. Il nuovo album e il bike tour sono la nuova iniziativa musicale-culturale che riconferma il supporto alla campagna di sensibilizzazione, portandola direttamente tra la gente e i loro luoghi, invitando ad una partecipazione attiva. L'album sarà realizzato in Iraq, in cooperazione con le istituzioni irachene e con l'UNESCO.

Il "Jazz Bike Tour" è concepito come una serie di eventi ‘site-specific': un percorso costellato di musica e arte che si snoda attraverso i luoghi storici e i centri, italiani ed europei, all'insegna della passione per le tradizioni, la musica e la passione per i pedali. Il tour ciclistico-musicale interpreta in modo attivo e partecipe il messaggio della campagna e prevede una tappa nei comuni italiani ed europei interessati alla valorizzazione del proprio territorio, in particolare nei centri che maggiormente necessitano di un rilancio del turismo culturale e ‘verde'. Paesaggi da attraversare in bicicletta, concerti, show-case, presentazioni e collaborazioni con altri musicisti, artisti, sportivi, amanti della natura o chiunque voglia unirsi all'iniziativa.

Appuntamento dunque ad Arce, domenica 2 luglio a partire dalle 18.30, per un evento musicale, artistico e culturale che si preannuncia unico nella sua originalità.