Alessandro D'Alessandro, coordinatore e organettista dell'Orchestra Bottoni, presenta il suo nuovo disco "Canti, Ballate e Ipocondrie d'Ammore" fatto insieme al cantautore-performer lucano di nascita, napoletano di adozione Canio Loguercio.

L'album (contiene 13 canzoni scritte da Canio Loguercio e arrangiate dallo stesso D'Alessandro) pubblicato dall'etichetta Squilibri, è stato registrato dopo tre anni intensi ricchi di concerti in giro per festival e teatri italiani, con lo spettacolo di teatro-canzone "Tragico Ammore". Il lavoro non è un semplice disco, ma un piccolo cofanetto, ricco di scritti, fotografie, e un DVD, realizzato dal video artista Antonello Matarazzo, che ha realizzato il video inedito della "Ballata dell'ipocondria'" il quale ha vinto premi in tutto il mondo in numerosi e prestigiosi festival del cinema o corti.

Nell'album appaiono nomi importanti della musica e della canzone, come Rocco Papaleo, Peppe Servillo, Maria Pia De Vito, e altri ancora, tra cui Antonella Costanzo, voce solista dell'Orchestra Bottoni, che sarà ospite speciale del concerto di domani sera, sabato 18 febbraio a Coreno Ausonio,  paese d'origine dello stesso D'Alessandro e di molti musicisti dell'Orchestra Bottoni.

Il Freedom è una delle tappe del tour di presentazione di "Canti, Ballate e Ipocondrie d'Ammore" è stato presentato il 19 Gennaio al Teatro Vascello di Roma, con un memorabile sold-out, è stato presentato diverse volte in Rai Radio ed è stato recensito su numerosi giornali nazionali (L'Espresso, Repubblica, Il Mattino, Il Manifesto, etc.). Ieri sera grande successo all'Hart di Napoli, in cui è avvenuta la presentazione partenopea del Cd.