Menu
Social
Contatti

La pianta grassa

Naomi giudice

Descrizione:
Naomi Giudice, scienziata della Moda e del Costume, mi vesto male solo per farmi notare. Cerco sempre le parole e raramente le perdo, mi piace guardare nelle finestre e raccontare storie inventate, sforno dolci in continuazione ma non li assaggio quasi mai. Mi diletto nella ricerca di notizie strampalate e le metto nero su bianco tinte di arcobaleno. Tuttavia non datemi retta: non dico bugie ma nemmeno tutta la verità

Telecronaca in salsa rosa (che sulle kartoffeln almeno sta bene)

La pianta grassa

- Fratelli d’Italia, e anche cugini, vicini e lontani, di campagna e di grado superiore al quinto: sedate i vostri animi –coraggio! – amareggiati, certo,  dopo la rovinosa disfatta di Italia-Germania.Basterà un poco di zucchero e la pillola va giù, unica accortezza evitare il cucchiaio. Non è stato sereno il cielo sopra Berlino e infatti è stato Bordeaux lo scenario apocalittico dell’ [...]


Il decalogo dell’insalata di riso

Blog

- Patire l’afa estiva ma dover comunque provvedere al proprio sostentamento, economizzando quanto possibile sul dispendio di calore da parte dell’Infero-piano cottura e sulla temperatura dell’appetibil boccone, perché persino l’acquolina sono le papille che stanno sudando. Apporre un pentolone d’acqua sul fuoco e fissarla finchè non bolle, metterle soggezione, incuterle timore. Ric [...]


Pokémon Go, la caccia è qui

Attualità

- Caro vai a caccia? No, a Pokémon. Ogni epoca ha il suo raccolto di stagione e – chi ce lo doveva dire? – ora insieme alle prugne è tempo di Pokémon. Avete presente il cartoon che andava di moda a inizio anni 2000, quello delle piccole creaturine animate e polimorfe disseminate nelle foreste giapponesi, e indistintamente nelle sorprese delle merendine, destinate ad arruolarsi come magneti s [...]


Una giornata di mare: non sarà bella ma... un tipo

- Che si tratti di una domenica d’agosto, di un giorno di ferie o di una fuga improvvisa sulla strada del mare, è la spiaggia la meta dei nostri miraggi, quelli agognati tutto l’inverno e poi maledetti, in coda nel traffico o tra le file di sdraio stipati sotto l’ombrellone. La traversata comi [...]



Driiin: il primo giorno di scuola è comunque uno di meno

- Driiin! La sveglia presa a cazzotti maledice il primo giorno di scuola quanto lo scolaro che sogna ancora il mare. Colazioni fuggiasche rimandate all’assalto al distributore automatico, scassinato per intascarsi manciate di Oreo e di Fonzies al formaggio, da addentare alternati per garantirsi un [...]



Palestra manco di cognome: quei soliti simpaticoni dei buoni propositi di settembre

- Oramai è settembre, m’iscrivo in palestra. Mi compro un bel leggings mimetico da provetta marines, mi armo di Gatorade e Ipod aggiornato e appicco roghi di calorie sul tapis roulant. Macino più km sulla cyclette che manco Coppi e Bartali al Tour de France. Dissocio la dieta e mi dissocio dai [...]



La rivincita del palinsesto: one, two, trash... via!

- Finalmente, dopo mesi di giornate passate a sventagliarsi di fronte al televisore che spento sarebbe stato uguale, sprovvisto di svaghi nel tedio dell’afa, in grado di offrire solo scarti di fiction flop e d’annata. Dopo interminabili ore di desertico zapping senza approdo, causa di tendinite d [...]



GIORNATE BIPOLARI LA PSICOLOGIA DELL’OMBRELLO

- In questi giorni di meteo psicolabile, di piogge torrenziali poco dopo il solleone, di mattini coi pinguini e mezzogiorni coi cammelli, di felpe impagabili per il mite tepore e canotte salvareni rincalzate nei jeans, di maniche corte di buon auspicio sotto la giacca imbottita di pile, di “non esi [...]



L'amore non va in vacanza, ma se ci vai magari lo trovi

- Cari single incalliti, accoppiati come calzini col buco dispersi al ritorno dalla lavatrice, occupati come i bagni quando insieme alla pipì ti scappano gli anni migliori della tua giovinezza e della tua silhouette, buttati appresso all'amore centometrista… Ricordate la pellicola hollywoodiana d [...]