Sono sulla scena da decenni e ancora oggi, in vista delle comunali di Frosinone, giocheranno un ruolo fondamentale. Domani sera il Partito Socialista Italiano di Gianfranco Schietroma deciderà definitivamente se sostenere sin dal primo turno il candidato sindaco del Pd Fabrizio Cristofari. In caso di intesa, scatterà il ticket tra Cristofari e Vincenzo Iacovissi, con il segretario cittadino del Psi automaticamente candidato a vicesindaco. Ma in ogni caso i Socialisti darebbero un segnale forte di appoggio a Cristofari. Un segnale all'indirizzo anche del Pd. Alfredo Pallone, coordinatore regionale di Area Popolare, sta costruendo una lista molto forte, nella quale ci saranno anche due candidati provenienti dalle file del Pd. Andrea Turriziani e Antonello Galassi, quest'ultimo fedelissimo di Michele Marini. Pallone vuol far capire che i suoi voti avranno un valore politico doppio, ma intanto non scioglie la riserva sulle alleanze. Anche se in questo momento appare più vicino a Nicola Ottaviani. Ma alle elezioni mancano più di tre mesi e Alfredo Pallone non ha fretta.