Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone




L'infiltrato speciale di Corrado Trento
0

Il Pd, la sinistra e i comunisti

Frosinone

Maurizio Federico, ritrovato l’entusiasmo alla Bolognina, ha deciso di riprendere a fare politica. Naturalmente nel Partito Comunista Italiano. L’ex assessore regionale ha detto che a suo giudizio il Pd non è un partito di sinistra. Anzi, di avere dubbi che sia perfino una formazione di centro. Aggiungendo che anche in provincia di Frosinone si guarderà a sinistra per cercare una coalizione a questo punto alternativa al Pd.
Le recenti elezioni amministrative hanno confermato, però, che in Italia c’è ormai una sorta di sistema tripolare, con il Pd da una parte, il Movimento Cinque Stelle dall’altra e Forza Italia con i suoi alleati da un’altra ancora. L’arcipelago della sinistra esiste, ma, tranne qualche eccezione, non è unitario. La sfida però è esattamente questa, altrimenti sarà complicato competere nell’Italia tripolare. Più di qualche autorevole commentatore ha scritto che il Pd attuale ha il ruolo che per decenni ha avuto la Dc, mentre il Movimento Cinque Stelle, come principale alternativa di governo, potrebbe giocare la partita del vecchio Pci, di lotta e di governo appunto. Il “ma”, comunque, è pesante. L’ex sindaco di Torino Piero Fassino, dati alla mano, ha spiegato che per esempio a Torino i Cinque Stelle al ballottaggio hanno avuto i voti degli elettori del centrodestra e della Lega. Il punto è anche questo: al secondo turno i pentastellati sono favoriti e con l’Italicum all’orizzonte anche a livello nazionale la partita è aperta.
Tornando alla sinistra, la sensazione è che una sorta di laboratorio politico potrebbe essere rappresentato dal Comune di Frosinone, dove i Socialisti hanno annunciato che si presenteranno con un proprio candidato sindaco, cercando di mettere in campo una coalizione aperta sia alle civiche che ai movimenti e alle forze politiche. Una coalizione che già si annuncia alternativa al Pd. Infatti i Socialisti non parteciperanno alle primarie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400