Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

Meteo Frosinone




Blocco del traffico

Controlli dei vigili nel giorno della domenica ecologica

0

La città dei divieti

Frosinone

Oggi le targhe alterne. Ma circolano le pari o le dispari? A proposito: il blocco del traffico quando è previsto? E chi si ricorda?
Oddio, ma domenica c’è la partita e allora mi devo ricordare di parcheggiare la macchina alla Villa comunale oppure al parcheggio del Sacro Cuore. Se trovo posto. Diciamo la verità: Frosinone è diventata la città dei divieti. Tra polveri sottili e gare in casa dei canarini è diventato necessario avere una mappa delle strade dove è possibile transitare e parcheggiare. Forse non ci siamo abituati, forse davvero bisogna cambiare stili di vita, però bisogna pure considerare che ci sono altre circostanze che influiscono non poco. Per esempio: da quasi tre anni i cittadini devono tener conto della frana del viadotto Biondi, che ha letteralmente spezzato in due la viabilità del capoluogo. Il risanamento è lontanissimo, al massimo potrà esserci il ponte Bailey. Poi c’è l’ascensore inclinato, l’opera che avrebbe dovuto rivoluzionare la viabilità cittadina, collegando in pochi secondi la parte alta con quella bassa. In realtà è fermo ai box da tempo, da talmente tanto tempo che nessuno se lo ricorda. Nel frattempo però assessori e consiglieri si sfidano sulla fascia di vicesindaco, sulla rotazione, sulle deleghe. Qualche anno fa venne istituita la commissione Tempi per la Città, che avrebbe dovuto armonizzare… gli orari: delle scuole, dei negozi, degli uffici pubblici. Naufragò miseramente, nell’indifferenza generale. Un’altra cosa: basterebbe fare una passeggiata per rendersi conto che all’interno delle strisce blu (a pagamento) non parcheggia quasi nessuno, mentre quelle bianche (gratuite) non bastano.
Un’idea per il sindaco Nicola Ottaviani: lanci la proposta che l’assessore che accetta di misurarsi sui risultati in materia di mobilità urbana, piano del traffico e dei parcheggi sarà il prossimo… vicesindaco. Potrebbe trovarsi nella condizione di dover pregare qualcuno perché accetti. Frosinone è diventata la città dei divieti. Non sarà perché è una soluzione più semplice rispetto a quella di provare a presentare un progetto alternativo?
Intanto però dove parcheggiare?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400