Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone




L'infiltrato speciale di Corrado Trento
0

I giorni del gossip

Frosinone

"Ho incontrato Tizio, che mi ha detto di aver sentito da Caio che forse Sempronio avrebbe dichiarato...Se ne sono sicuro? Non l'ho ascoltato direttamente, però potrebbe essere. Non trovi?". Per capire il caos politico all'interno del Pd frusinate l'analisi di una frase del genere è indicativa. Perché sui social network e nei messaggi sui telefonini è tutto un rincorrersi di pettegolezzi, di scenari descritti con la convinzione che siano reali mentre in realtà sono soltanto supposti.
I fatti stanno diversamente. Il segretario del circolo cittadino Norberto Venturi non ha ancora ufficializzato la sua decisione di partecipare o meno alle primarie. Fabrizio Cristofari, presidente dell'ordine provinciale dei medici, invece ha ufficializzato attraverso una conferenza stampa la sua volontà di partecipare alle primarie del 20 novembre. L'ex sindaco Michele Marini non ha dimenticato lo strappo del 2012 e appare intenzionato a non sostenere Cristofari. Ma la situazione è in evoluzione e un faccia a faccia tra Cristofari e Marini potrebbe sbloccare, in un senso o nell'altro, la fase di stallo. Ma intanto fioccano le "indiscrezioni soggettive", che poi ruotano attorno agli stessi concetti. Potrebbe essere candidata la senatrice Maria Spilabotte, che però ha già detto di non essere interessata.
Potrebbe verificarsi un passo indietro collettivo per lanciare la candidatura a sindaco di Francesco De Angelis. Il presidente dell'Asi non sa più come smentire, almeno tre volte al giorno, queste ricostruzioni. Ma non importa: insistere, insistere, insistere.
Per fare cosa? Per delegittimare politicamente tutti i possibili candidati? Il fatto è che nel Partito Democratico nessuno interviene. Con il Pci non sarebbe successo, neppure se a quei tempi ci fosse stato internet. Ma non si sarebbe verificato nemmeno nel Pds o nei Ds. Nella logica del partito liquido non si discute più nei circoli. Nemmeno al bar per la verità. Si fa "virtualmente".
La domanda però resta incombente: dove sta il partito?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400