Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone




L'infiltrato speciale di Corrado Trento
0

L'incrocio tra Comune e... Camera

Frosinone

Nel Partito Democratico la convinzione è abbastanza diffusa: "Prima la presa di posizione sul servizio idrico, adesso la questione delle Olimpiadi. Nicola Ottaviani sta cercando visibilità provinciale e nazionale e questo significa che potrebbe essere candidato alla Camera". Ma anche nel centrodestra c'è chi ritiene che sia la designazione a Montecitorio l'obiettivo del sindaco di Frosinone. Fabio Tagliaferri, assessore ai lavori pubblici, lo ha detto chiaramente nel corso di una cena successiva ad una riunione di giunta. Chiedendo un impegno scritto sul fatto che Ottaviani si impegni a concludere l'eventuale secondo mandato da primo cittadino.
In realtà Nicola Ottaviani intende candidarsi per il mandato bis da sindaco. Anche perché alla Camera, qualunque sia l'esito del referendum, alle urne si andrà nel 2018. A meno di clamorosi colpi di scena. Che Forza Italia possa chiedere ad Ottaviani di candidarsi alla Camera ci sta, ma difficilmente ilprimo cittadino non sarà della partita alle comunali. Il punto è che sia nel centrosinistra che nel centrodestra si stanno valutando gli spazi che si aprirebbero qualora Ottaviani effettuasse il grande salto. Però il sindaco del capoluogo ha le idee chiare: il secondo mandato da sindaco è prioritario. Anche perchè stavolta sarà soltanto lui a scegliere le candidature al consiglio comunale, il futuro assetto di giunta e tutto il resto. Non rinuncerà a questa...occasione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400