Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

Meteo Frosinone




Provincia, costituito il gruppo unico del Partito democratico

Domenico Alfieri con il gruppo Pd alla Provincia e il presidente Antonio Pompeo

0

Una cena a base di pesce per lanciare Alfieri

Frosinone


Una cena a base di pesce (innaffiato da un sapiente vino bianco) al ristorante Primavera per elaborare le strategie in vista del congresso provinciale del Partito Democratico. Erano in tanti ieri sera e c’erano i big: il senatore Francesco Scalia, il deputato Nazzareno Pilozzi, il presidente della Provincia Antonio Pompeo. Presente il consigliere provinciale e sindaco di Paliano Domenico Alfieri, candidato in pectore alla segreteria provinciale del Partito Democratico.
Insomma, tutta l’area di Scalia, che ritiene di poter contare su circa 2.300 tessere sulle 5.000 sottoscritte. Ma che ritiene soprattutto di poter vincere il congresso, sempre sulla base di un tesseramento che, a loro giudizio, oscilla in percentuale tra il 47 e il 53%. Numeri ovviamente diversi a giudizio di Simone Costanzo, Francesco De Angelis, Mauro Buschini e Sara Battisti. Ma in ogni caso la rotta è stata tracciata: il candidato alla segreteria provinciale sarà Domenico Alfieri. Su questo non si torna indietro. Con l’obiettivo di essere rappresentativo di tutto il partito, compresa l’area di De Angelis e Buschini.
La settimana prossima sono in programma vertici importanti per cercare di trovare una soluzione, ma al momento sembra non esserci alternativa all sfida tra Simone Costanzo e Domenico Alfieri. Il 12 febbraio scade il termine per la presentazione ufficiale delle candidature alla segreteria, mentre dal 19 febbraio al 6 marzo si celebreranno i congressi dei vari circoli sul territorio, quelli che dovranno poi indicare i delegati all’assemblea provinciale, in programma entro la prima quindicina di marzo. Oltre all’elezione del segretario, il congresso dovrà esprimersi anche sulle elezioni comunali di giugno. Si vota in venticinque Comuni, tra i quali Cassino, Sora e Alatri. Fondamentale, oltre all’indicazione dei candidati (a sindaco e al consiglio comunale), anche stabilire le strategie e le alleanze.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400